Vai al contenuto
Home » Cosa vedere in costiera amalfitana 4 giorni

Cosa vedere in costiera amalfitana 4 giorni

Cosa vedere in costiera amalfitana 4 giorni

Cosa vedere in costiera amalfitana 4 giorni

Fare un giro in costiera è possibile anche solo in 4 giorni, grazie ad un itinerario preciso in grado di toccare le tappe più belle. Se si hanno pochi giorni a disposizione e si vuole vedere tutta la Costiera Amalfitana un itinerario studiato ad hoc può far scoprire le bellezze di questa terra. Tra mare, natura, buon cibo e soprattutto limoni. La Costiera Amalfitana è una delle destinazioni italiane e non più scelta per la sua bellezza e particolarità, dai panorami mozzafiato alle atmosfere marine che si respirano. Offre attrazioni naturali e paesaggi senza confini, in 5 giorni è possibile vedere molte cose che può essere organizzato da un’agenzia di viaggi a Salerno.

In Costiera si può arrivare sia con i mezzi pubblici sia con l’auto ma è preferibile affittare uno scooter  per non perdere tempo nel traffico e nelle curve.

Costiera Amalfitana in 4 giorni

Da Vietri sul Mare a Positano, ecco quindi che le bellezze della costiera toccano luoghi come Vietri raggiungibile da Salerno, una vera e propria perla per la costiera. Uno dei primi borghi che si incontrano arrivando da Salerno e famoso per le sue ceramiche fatte a mano.  Si può visitare anche la chiesa di San Giovanni Battista, e il Museo della Ceramica. Altro borgo da visitare è Cetara, un piccolo borgo famoso per le alici, per la colatura e i pescatori che ci vivono. Non ha spiagge come gli altri borghi ma il mare è spettacolare. Andando avanti lungo la Costiera non si può non passare per Amalfi e Ravello, le più famose. Ravello è una località situata in alto e collocata sulle famose scogliere della costiera.  Conosciuta per la sua bellezza in tutto il mondo e a differenza di altre non è balneabile. Le meraviglie da vedere sono Villa Rufolo e Villa Cimbrone. Storiche e bellissime, non si può non fare una visita; realizzate con elementi di architettura moresca e i suoi giardini sbalordiscono. Amalfi invece è famosa per il Duomo e i suoi vicoli, uno dei borghi più belli e famosi della Costiera Amalfitana. Si può girare per le strade magari mangiando una granita o bevendo una limonata fatta con i tipici limoni amalfitani, la tipologia di limone in questione è lo sfusato.

Si può trascorrere un giorno tranquillo e in pieno relax anche visitando Praiano, dove la vita scorre lenta. Una località che regala panorami mozzafiato e tramonti incredibili. Situato tra Positano e Conca dei Marini, Praiano si estende fino a Marina di Praia, una delle spiagge più belle d’Italia, fatta di ciottoli e con il sole che splende. Si può anche visitare il fiordo di Furore, particolarità della Costiera e un agglomerato di case di pescatori che sembra una cartolina.

Tutta la costiera inoltre è prevista di sentieri per gli amanti del trekking ma anche per una semplice passeggiata. Un’altra località da prendere in considerazione da fare nel tour dei 4 giorni in Costiera Amalfitana è Positano, una delle località costiere più famose al mondo.

Sviluppata in verticale è uno dei paesi più famosi, con il suo mare splendido, i suoi negozi e la sua atmosfera.

Come organizzarsi per 4 giorni in Costiera Amalfitana

Per organizzarsi al meglio è necessario essere preparati per la Costiera, perché bisogna pensare in modo strategico dove alloggiare e cosa vedere per non affaticarsi troppo. Si predilige la stagione primaverile per una visita senza caos e non in piena estate per il troppo caldo. Per quanto riguarda gli spostamenti, meglio affittare uno scooter o muoversi con i mezzi pubblici. Da non perdere scorci a picco sul mare e panorami mozzafiato, portare sempre con sé una macchina fotografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.